Influenza A: al via la terza fase

    0

    Portate a termine le  prime due fasi per la vaccinazione A, parte la terza fase che interessa  i cittadini di età compresa tra i 18 e i 65 anni rientranti nelle categorie a rischio: ammalati  dell\’apparato respiratorio e cardiocircolatorio, malattie dismetaboliche, diabete, invalidi civili con invalidità superiore a 2/3. Gli appartenenti  a questo gruppo devono avere un documento che attesti l\’appartenenza  alle patologie a rischio. Per le vaccinazioni sono attivi in provincia  24 ambulatori mentre per  la città la sede di competenza  è l\’Asl di via Duca degli Abruzzi, dove fino ad oggi sono state vaccinate più di mille persone, un dato che attesta Brescia al primo posto per numero di vaccinazioni effettuate. Le vaccinazioni sono gratuite e non occorre prendere appuntamento. Basta presentarsi nella sede di competenza con tesserino di esenzione e  tessera sanitaria. Nella sede Asl di via Duca degli Abruzzi l\’accesso è dalle ore 9 alle ore 12 il lunedì, il mercoledì e il venerdì,  mentre martedì e venerdì il centro resta aperto dalle ore 14 alle ore 16. Gli ospedali di Desenzano e Chiari si sono resi disponibili ad integrare le categorie vaccinabili,  inserendo dializzati, pazienti oncoematologici, sieropositivi,  immunodepressi pediatrici e  scompensati cardiologici e oncologici. Per informazioni l\’azienda sanitaria ha messo a disposizione il numero verde: 800777346 in funzione da lunedì a venerdì dalle 8 alle 17 e il sito www.aslbrescia.

    Comments

    comments

    Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

    Per favore lascia il tuo commento
    Per favore inserisci qui il tuo nome