Restyling nel Maxi Dolphin di Erbusco

    0

    Azzurra ’83, la prima barca italiana a partecipare alla celebre Coppa America, è stata sottoposta a un intervento di restyling nel cantiere nautico Maxi Dolphin di Erbusco, di proprietà del gruppo Terra Moretti. L’obiettivo è rportare allo splendore originale  la celebre barca che, voluta da Gianni Agnelli, progettata dall’architetto Andrea Vallicelli, e condotta da Cino Ricci, riuscì a conquistarsi un onorabilissimo  3° posto nella Luis Vitton Cup, oltre 25 anni fa. L’opera di restauro, che riguarderà maniglie, coperta, winch, dovrebbe richiedere alcune settimane. Una volta terminati i lavori, la rinata Azzurra verrà trasportata al museo della Scienza e della Tecnica dove troverà posto accanto ad un’altra storica imbarcazione, la Toti. Sarà così pronta per essere ammirata dagli appassionati e soprattutto da chi, in quel lontano 83, visse come in un sogno i 24 successi di coppa, compreso quello contro Australia II KA 6, che poi quell’anno vinse l’America’s Cup.

     

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY