Torna la festa Madunina dei Custù

    0

    Sabato e domenica prossimi si terrà la tradizionale  festa della “Madunina dei custù”, patrona degli ortolani. Per l’occasione gli alpini bresciani prepareranno 190mila casoncelli che verranno poi serviti presso la trattoria “Da Lingera” in via Corsica 32, da sabato alle 11 sino a domenica sera. Per chi invece preferisse consumarli comodamente a casa propria, gli alpini sono disponibili ad un  comodo servizio d’asporto. Ad allietare ulteriormente la festa, nella giornata di domenica lungo via Corsica verranno allestite innumerevoli bancarelle. Il ricavato della vendita dei casoncelli e delle offerte libere – raccolte nelle tradizionali botticelle – verrà utilizzato per sovvenzionare le tante opere promosse dagli alpini nel corso dell’anno. La “Madunina dei custù” è una festa antica tipica della zona, che si fa risalire a circa due secoli fa. Gli ortolani si riunivano il 21 novembre di ogni anno di fronte a quella che oggi è la parrocchia di santa Maria in Silvia per ringraziare la Madunina, chiamata anche “Madonna del buon viaggio” perchè, posta nell’angolo tra via Sostegno e via Corsica, era nella posizione ideale per poter salutare i viaggiatori che entravano e uscivano dalla città..

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY