Oltre mille gli sfratti

    0

    La crisi economica si fa sentire ovunque, anche sul fronte degli affitti. E infatti sono raddoppiati i casi di sfratto registrati a Brescia. Si parla in particolare di 1002 casi di sfratto, pari all\’88% dei casi di tutta la Lombardia. A questo aumento esponenziale di casi di morosità sta contribuendo non solo la crisi economica, che sta colpendo indifferentemente tutta la regione, ma anche il mancato ribasso degli affitti per venire incontro alle esigenze delle famiglie. Il risultato è una situazione paradossale che vede una città con circa 5 mila appartamenti invenduti e 1000 famiglie costrette a lasciare la propria casa perchè impossibilitati a pagare l\’affitto ogni mese. A esserne colpiti sono per il 65% famiglie di extracomunitari e per il restante 35% italiani. In questo secondo caso si tratta perlopiù di pensionati che si ritrovano a dover far fronte a tanti pagamenti – e magari al sostegno di figli rimasti senza lavoro – con una pensione sempre più “leggera”. Una situazione drammatica su cui le Istituzioni locali sono chiamate a intervenire e che la Cgil vuole discutere insieme alla cittadinanza in una serie di incontri aperti previsti il 25 novembre e il 3 dicembre prossimi nella sede di via Fratelli Follonari a Brescia.

    Comments

    comments

    Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

    Per favore lascia il tuo commento
    Per favore inserisci qui il tuo nome