Rischio assenteismo: come difendersi

    0

    Con l’aumentare dei casi di influenza imputabili al temuto virus H1N1, rischia di presentarsi il problema dell’assenteismo sul lavoro. L’aumento delle persone che, a causa della malattia, potrebbe assentarsi dal lavoro, rischia infatti di trasformare quello che fino a ieri era solo un problema sanitario in una emergenza socio economica. Secondo le stime effettuate dagli esperti, nelle prossime settimane si rischiano picchi di assenteismo pari al 40%. Un percentuale elevata che potrebbe causare non pochi problemi ad attività commerciali e industriali. Per affrontare per tempo il rischio emergenza, l’AIB ha promosso una serie di corsi sulle modalità di intervento in caso di pandemia aziendale. Corsi a cui hanno già aderito una cinquantina di aziende e che prevedono l’istituzione di un “flu manager” e la messa a punto di un piano di continuità aziendale. Il tutto in collaborazione con l’ASl di Brescia. Il corso si terrà il prossimo 23 e 24 novembre presso la sede Isfor 2000 a Brescia.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY