L\’aggressore resta in carcere

    0

    Rimarrà in carcere il 24enne  marocchino protagonista di una terribile violenza la notte tra  venerdì e sabato a Rovato (Brescia) ai danni di una coppia  appartata (lui, 19 anni, è stato accoltellato; lei, 28,  investita con l’auto, sequestrata e violentata per cinque ore).  Lo ha deciso il giudice stamani, davanti al quale l’immigrato  si è avvalso della facoltà di non rispondere

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY