Furto al castello

    0

    Durante la notte tra martedì e mercoledì è stato messo a segno un furto nel castello di Gorzone in Vallecamonica. Mercoledì mattina la squadra di operai che sta lavorando alla ristrutturazione del tetto si è accorta  dell’effrazione e ha dato immediatamente l’allarme. Secondo una prima ricostruzione, i ladri si sono introdotti all’interno forzando il cancello d’ingresso. Hanno poi aperto un passaggio sul fianco di una finestra, entrando così nel vecchio edificio. Una volta all’interno hanno fato a pezzi il refrattario e la cappa di due grandi camini in pietra Simona sopra i quali campeggiava lo stemma dei Scaligeri e della famiglia Federici, gli antichi proprietari del castello. Hanno poi portato via due camini, operazione che deve aver richiesto l’intervento di più persone, vista la loro grandezza e peso. Questi sono stati poi portati via a bordo di un furgone, avvolti in teli di lana. Nonostante il castello sia posto nelle vicinanze del centro storico, nessuno si è accorto di quanto stava accadendo. Il castello dei Federici, oggi di proprietà della famiglia Citroni, è una prestigiosa dimora risalente al Rinascimento. Importanti i portali d’ingresso e del castello e all’interno, nelle sale affrescate, fanno mostra di sé alcuni ritratti ad olio che raffigurano i vari discendenti della famiglia Federici.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY