Spacciatore tunisino fermato

    0

    Nel pomeriggio di martedì u.s., una Volante dell’U.P.G.S.P., durante il regolare servizio di controllo del territorio, percorrendo via Chiusure, notava la presenza di una Peugeot 207con a bordo tre soggetti i quali, alla vista della Volante rapidamente si passavano di mano in mano qualcosa che provvedevano poi ad occultare in un marsupio.

    Gli Agenti pertanto decidevano di procedere al controllo dei tre ai quali chiedevano, unitamente ai documenti, anche di mostrare il contenuto del suddetto marsupio.

    Il conducente e proprietario della vettura, tale P.M., cittadino nativo di Edolo del 1965, mostrava quindi ai poliziotti tre involucri in cellophane bianco termosaldati contenenti sostanza stupefacente rivelatasi successivamente essere eroina in un quantitativo di gr.3,16.

    Lo stesso dichiarava di averli appena acquistati da uno dei due stranieri che era in macchina con lui, tale A.B., cittadino tunisino del 1982, clandestino sul territorio e con pregiudizi di polizia per reati specifici.

    Lo stesso, che confermava la versione del cittadino italiano, veniva trovato inoltre in possesso di €260 che, ritenuti provento di attività illecita, venivano sequestrati unitamente alla sostanza stupefacente. L’uomo veniva pertanto tratto in arresto per spaccio delle sostanze stupefacenti ed indagato per violazione delle norme sull’immigrazione.

    Indagato anche lui per la sua condizione di clandestino, l’altro cittadino straniero, tale K.B., tunisino del 1979.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY