Il 35enne rigetta le accuse di stupro

    0

    Nessuna violenza a carico della ragazza 23enne alla quale avrebbe dato solamente un passaggio in automobile. Si difende il 35enne di Calcinato arrestato lunedì con l’accusa di stupro.

    Davanti al Gip Enrico Ceravone l’accusato, Stefano Zulian, risponde con determinazione e rigetta ogni accusa a suo carico. Sarebbe stata la ragazza, secondo l’uomo, a chiedergli un passaggio da Orzinuovi verso Barco, e in auto avrebbero solamente parlato; infondata la versione secondo la quale lui avrebbe obbligato la giovane ad avere un rapporto sessuale orale, false le accuse di averla minacciata con i coltelli che aveva con sé e che stava cercando di vendere. La ragazza una volta scesa dall’auto assieme ai genitori ha contattato i Carabinieri: grazie alla targa memorizzato gli agenti sono presto risaliti all’uomo che ha alle spalle alcuni precedenti. In casa sua avrebbero trovato la valigetta di coltelli descritta dalla giovane, poi sottoposta a cure mediche e accertamenti per verificare se effettivamente ha subito violenza. Per ora il calcinatese che si proclama innocente resta in carcere.
    a.c.

    Comments

    comments

    1 COMMENT

    1. sono il figlio dell accusato zulian stefano .
      mio padre e innocente ne sono sicuro perche e una persona sincera e non avrebbe mai e poi mai fatto una cosa cosi orrenda ad una donna lo dico e lo sto scrivendo con accanto mia madre .
      io e i miei fratelli siamo sicuri di queste nostre afffermazioni cordiali saluti da zulian roby e barcellandi marica

    2. conosco bene tuo papà, sono con voi, non vi ricorderete di me, vi ho visto solo una volta, ma da come parlava di voi, siete ciò che ama di più al mondo. Non è giusto che un UOMO così intelligente,si sia fatto Spero che si risolva al più presto. Vorrei parlare con te Marica per poterlo aiutare (0365-522650).

    3. Sono sconcertata..non credo assolutamente che ZULIAN abbia fatto cio\’ di cui è accusato…lo conosco come cliente del super dove lavorava..un uomo gentile,discreto,una brava persona.Purtroppo la cronaca ci informa di casi analoghi dove poi si scopre che le accuse erano infondate..proprio nei giorni del suo arresto,un uomo nel bresciano con accusa di violenza,dopo un anno è risultato innocente..la ragazza voleva soldi…chi lo ripaghera\’ di quanto ha subito? Ci sono donne disposte a tutto…Spero si possa far luce..se sara\’ colpevole è giusto che paghi…ma se non lo è chi ridara\’ a lui ai suoi figli e alla sua famiglia l\’umiliazione e la sofferenza che stanno passando?E poi mi chiedo….è giusto che uno resti in carcere quando non si è certi che sia colpevole? Spero che quella ragazza non abbia inventato tutto..perchè se non c\’è una giustizia umana. ci sara\’ quella divina.

    4. ciao sono la cugina di stefano zulian l\’ultima volta che ho visto stefano e\’ stato al funerale di nostra nonna cioe\’ un anno fa ed era tanto tempo che non lo vedevo io so solo che stefano lo conosco come un bravo ragazzo tranquillo non credo possa arrivare a tanto poi spero venga fuori la giusta verita\’ un augurio che si risolva tutto al piu\’ presto saluti

    5. sono una vicina di casa di zulian…nn lo consco ma scusate allora vorreste dire che la ragazza ha mentito su una cosa del genere?!??!? nn credo….nn sono sicurissima ma nn credo che nn abbia fatto niente….mi dispiace anche a me moltissimo ma nn credo che una ragazzi si inventerebbe questo per farsi pubblicità e per far scena..e se fosse capitato a voi…..cordiali saluti simona…

    LEAVE A REPLY