Mostra Inca: concerto inaugurale

    0

    L’atmosfera e la bellezza del Teatro Grande hanno fatto da degna cornice al concerto che  ieri sera  ha inaugurato  la mostra sugli Inca, presso il museo Santa Giulia. L’orchestra Royal Philharmonic di Londra, diretta dal maestro Phinchas Zukerman si è esibita in modo mirabile nel nostro teatro suscitando emozioni in tutti i presenti. La Royal Philharmonic si può considerare una delle migliori orchestre che si esibiscono nel mondo tanto più che  si avvale del talento di Zuckerman non solo come direttore d’orchestra ma come virtuoso del violino. La serata di ieri ha avuto inizio con l’ouverture del Flauto magico di Mozart, cui ha fatto seguito il Concerto in la minore per violoncello di Schuman, durante il quale si è esibita come solista la canadese Amanda Forsyth. La seconda parte della serata ha visto un crescendo in qualità e in entusiasmo con la Settima Sinfonia di Beethoven. Il pubblico presente non ha saputo trattenere  il proprio apprezzamento con lunghi e calorosi applausi, tanto che l’orchestra per contraccambiare il calore ricevuto ha concesso un bis di ringraziamento con l’ouverture dalle nozze di Figaro di Mozart.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY