Fase 2: taxi gratuiti

    0

    Voucher gratuiti per le corse notturne dei taxi? Bus a chiamata? Due buone iniziative che fanno parte della seconda fase della campagna di prevenzione "Brindo con prudenza".

    L’assessore alle politiche giovanili e alla mobilità Nicola Orto ha illustrati ieri non senza entusiasmo le novità introdotte. Grazie a un accordo con la cooperativa Radiotaxi Brescia il Comune mette a disposizione dei giovani (tra i 16 e i 25 anni) il biglietto di andata per la corsa dell’autobus e un bonus del valore di 5 euro per il taxi del ritorno a casa, utilizzabile dalle 23 alle 6 di mattina nel venenrdì e nel sabato. I bonus si possono ritirare presso l’Informagiovani di via San Faustino e, fatto positivo, si possono accumulare: due o tre amici possono sommare i loro bonus-taxi e riuscire a pagare per intero una corsa. 10mila euro la cifra messa a disposizione dall’amministrazione, 600 euro da Radiotaxi.

    Bus a chiamata: accreditandosi anticipatamente sul sito di Brescia Trasporti o allo sportello di Info Brescia in piazza Loggia si potrà prenotare una corsa di autobus concordando punto di partenza, punto di arrivo e relativi orari, anche notturni.
    a.c.

     

    Comments

    comments

    1 COMMENT

    1. Questo Orto fa il generoso coi soldi pubblici; aiutare i giovani a ubriacarsi e drogarsi il venerdi e il sabato sera e poi portali a casa con l\’autobus o con il taxi pagato dal comune è una pessima politica. E lo fa anche con entusiasmo. Poveretto.

    LEAVE A REPLY