Via Bazoli? In città ce ne son due

    0
    Bsnews whatsapp

    Una via Luigi Bazoli a Sant’Anna e un corso Luigi Bazoli a Sanpolino. Basta la diversa classificazione a evitare confusione e pasticci? Evidentemente no, e non va attribuita alcuna colpa ai malcapitati postini.

    Caso piuttosto anomalo che in una stessa città ci siano due strade intitolate alla stessa persona, la questione solo da poco pare essere entrata nell’agenda di governo della Loggia, da quando cioè si è capito il motivo per il quale 42 lettere inviate dall’assessore Claudia Taurisano ad altrettanti studenti di Sanpolino non sono arrivate a destinazione. Le buste sono tornate al mittente in quanto erroneamente consegnate a Sant’Anna. Da lì il chiarimento dell’equivoco e l’interessamento dell’assessore. Una bella gatta da pelare: in teoria andrebbe cambiato il nome alla via di Sanpolino (a Sant’Anna la via c’è da molti anni), ma chi lo spiega ai residenti e alle società che lì hanno sede? Claudia Taurisano ci vuole provare.
    a.c.

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    UN COMMENTO

    1. In realtà non si tratta della stessa persona, ma di nonno e nipote! Il Luigi Bazoli cui è intitolata la via a sant\’Anna fu tra i fondatori del PPI di don Sturzo; il Luigi Bazoli di Sampolino è invece l\’ex assessore all\’Urbanistica nelle giunte Boni e Trebeschi e il marito di Giulietta Banzi, vittima della strage, e il fratello dell\’attuale presidente di Banca Intesa.
      Certo l\’omonimia gioca brutti scherzi, ma si sappia almeno che si tratta di persone diverse.

    RISPONDI