Cani e gatti avvelenati nei parchi

    0

    Bocconcini di carne avvelenati depositati nei parchi di Lonato, decine di cani e gatti trovati morti per strada. Preoccupa non poco ciò che sta avvenendo da alcuni giorni a Lonato del Garda, dove torna l’incubo vissuto un anno fa quando episodi analoghi si verificarono nel parco comunale Goccia Verde. A distanza di un anno la questione torna d’attualità e la cittadinanza si interroga.

    Il comune, attraverso l’Ufficio Ecologia, ha ricevuto numerose segnalazioni e conferma gli episodi di avvelenamento degli animalli domestici, avvelenamento che si attua tramite bocconcini di cibo e salamelle imbottite di topicida letale per animali di piccola taglia. Gatti randagi e cagnolini a spasso sono le vittime designate di chi evidentemente non ha di meglio da fare che prendersela con animali indifesi. Il comune ricorda che i reati contro gli animali domestici sono punibili con reclusione da tre mesi a un anno e ammenda da 2.500 a 10.000 euro, fino a 25 mesi di reclusione in caso di uccisione.
    a.c.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY