Operativa forse da marzo

    0
    Bsnews whatsapp

    E’ pronta da diversi mesi ma non ancora operativa la “cittadella solidale” a Brescia, l’innovativa struttura di accoglienza destinata principalmente ai minori in attesa di giudizio. La cittadella, posta nelle vicinanze della Fiera di Brescia in via Orzinuovi, è stata realizzata grazie a un progetto promosso dal Ministero della Giustizia con la collaborazione della Procura dei minori, del Tribunale e del Comune di Brescia. E’ divisa in due zone, con unità abitative destinate in parte a persone disagiate, in parte a giovani che hanno avuto guai con la giustizia. L’obiettivo è non solo dare a questi ragazzi in difficoltà un provvisorio tetto sopra la testa, ma offrire loro una seconda opportunità per ricominciare, questa volta sulla retta via. Ad aiutarli una rete di assistenti sociali sostenuti dall’amministrazione comunale. Le 13 casette gialle in progetto sono state terminate a luglio con una spesa complessiva di 1 milione e 300 mila euro. Restano però ancora vuote, in attesa dell’avvio effettivo del progetto, fissato formalmente per il prossimo mese di marzo..

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    RISPONDI