Protesta contro il circolo cittadino

    0
    Bsnews whatsapp

    A 40 anni dalla strage di piazza Fontana il circolo antifascista di Brescia ha voluto organizzare una manifestazione-corteo contro il circolo Casapond. Le cose non sono andate esattamente come avrebbero voluto gli organizzatori, che non hanno ottenuto il via libera dalla Questura per transitare sotto la sede di Casapond dove era in programma un incontro con Gabriele Adinolfi, tra i fondatori di Terza Posizione.

    Massiccia la presenza delle forze dell’ordine, che ha fatica hanno tenuto a bada gli antifascisti quando, inaspettatamente, è apparso il sindaco Adriano Paroli. Nemmeno il tempo di capire le motivazioni del suo arrivo e subito la ripartenza: contro il primo cittadino si sono levati cori, proteste e accuse di immobilità verso il circolo Casa Pound.

    Il corteo ha percorso poca strada e si è fermato in piazzale Cesare Battisti.
    a.c.

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    RISPONDI