In 2, armati, rapinano un 30enne

    0
    Bsnews whatsapp

    Brutta avventura per un trentenne residente a Torbole Casaglia che ieri è stato rapinato da una coppia di malviventi a Sant’Eufemia.

    Tutto lascia pensare a un colpo studiato a tavolino: il trentenne infatti dopo aver plevato da una banca, 1.500 euro che gli sarebbero serviti per pagare una rata dell’acquisto dell’automobile, si stava recando presso la concessionaria con il denaro quando è stato fermato da un individuo che indossava un casco con la visiera scura. Il malvivente minacciandolo con una pistola l’ha obbligato a consegnargli la busta con i soldi, che evidentemente sapeva essere in tasca al trentenne. Dopo aver ricevuto il denaro è salito sulla moto di grossa cilindrata guidata da un complice ed ha fatto perdere le sue tracce nel traffico di Sant’Eufemia.

    Subito al lavoro le forze dell’ordine che stanno visionando le registrazioni delle telecamere presenti in zona e contestualmente indagano sugli spostamenti del trentenne rapinato, per cercare di capire come possa essere stato tenuto sotto controllo dai rapinatori.
    a.c.

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    RISPONDI