E\’ in arrivo lo speed check

    0

    Automobilisti: attenzione allo speed check. Il nuovo anno porterà anche in città i rilevatori automatici di velocità chiamati speed check, colonnine poste in serie a fianco della carreggiata che dissuadono i guidatori a pigiare sull’acceleratore in quanto possono (ma non è detto) contenere un autovelox che fotografa la targa dei veicoli che superano il limite. Il sistema è stato già sperimentato con successo a Torbole Casaglia, Poncarale, Gavardo e Bedizzole. Punti di forza? Costo abbastanza modesto delle colonnine (a cavallo dei 1000 euro), possibilità di controllare i veicoli in transito in entrambe i sensi di marcia, effetto dissuasore psicologico (non si sa mai se la colonnina contiene o meno l’autovelox).

    In città arriveranno dopo l’epifania; la prima strada dove verranno posizionati gli speed check è via Volturno, una delle strade dove i veicoli vanno più velocemente e dove accadono più incidenti (addirittura 145 incidenti in 5 anni).
    a.c.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY