Azzano solo un incidente di percorso

    0

    Il presidente della Provincia Daniele Molgora, assente dall’aula del Broletto (perché impegnato a Roma) durante la seduta del consiglio di lunedì, liquida lo strappo vissuto con gli alleati del Pdl come un semplice incidente di percorso. (leggi qui la notizia)

    I margini per ricomporre lo strappo ci sarebbero tutti, e secondo Molgora la pausa natalizia servirà a rasserenare un po’ il clima. Il presidente della Provincia a Teletutto: «L’uscita del Pdl dall’aula è stato un errore, certo umano, ma un errore; un gesto impulsivo e incomprensibile, frutto di un eccessivo nervosismo. Quello che voleva la Lega era solo affermare il principio che è giusto che i comuni vicini ad Azzano e che hanno a che fare con il Polo logistico siano ascoltati. Interessarsene era legittimo. Del resto la Provincia è un ente di coordinamento e deve tenere conto anche di quei comuni che non sono d’accordo con l’insediamento industriale. Credo che un’intesa convenga a tutti, a colpi di ricorsi al Tar si rischiano tempi lunghissimi e impantanamenti».
    a.c.

    Comments

    comments

    1 COMMENT

    1. Convivere nella maggioranza con la Lega, dal governo nazionale fino alla provincia di Brescia, non è facile, perché i casi sono due: o fai quel che vuole la Lega o non si fa niente, naturalmente il Territorio, questo fantomatico protagonista della politica leghista,
      è solo un paravento, cosa ci sia dietro è tutto da scoprire.

    LEAVE A REPLY