GDF: Positivo il bilancio 2009

    0

    Siamo alla fine del 2009 ed è tempo, come ogni anno, di fare bilanci, anche per la Guardia di Finanza di Brescia. E quello delle Fiamme Gialle bresciane è davvero positivo: 1488 i controlli effettuati, oltre 5mila le verifiche di scontrini e ricevute fiscali, 326 le persone denunciate per fatture false, 70 quelle per evasione totale. Quanto alle cifre, si parla di 94 milioni di euro recuperati, relativi a Iva dovuta e non versata, a cui aggiungere 283 milioni di euro relativi a basi imponibili maggiori di quelle dichiarate. Ma se la lotta all’evasione è stata la priorità del Corpo, l’attività di controllo è stata intensa anche in altri campi, tra cui quello del lavoro sommerso dove gli agenti hanno individuato 161 lavoratori irregolari e denunciato 45 datori di lavoro. L’altro fronte di intervento è quello della lotta alla contraffazione. Obiettivo dichiarato aiutare i commercianti onesti contrastando la concorrenza sleale praticata da chi commercia prodotti contraffatti. In questo difficile lavoro, le Fiamme Gialle sono aiutate da una tecnologia sempre più all’avanguardia che rende più veloci ed efficaci i controlli incrociati tra i redditi dichiarati, le banche dati di controllo degli indici di capacità contributiva e le informazioni relative ai contribuenti. Un lavoro impegnativo per risultati importanti che le Fiamme Gialle intendono replicare anche nel 2010.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY