Tensione tra Molgora e gli alleati

    0

    Un dirigente di assessorato torna a lavorare in Regione, il presidente Molgora lo sostituisce con un dirigente prelevato da altro settore e ne nomina uno nuovo per l’assessorato rimastone privo, tutto questo (pare) senza consultare gli assessori diretti interessati, di cui uno è Mauro Parolini. Tanto basta per far scattare una nuova crisi tra il Presidente e gli alleati del Pdl.

    Dopo la conferenza stampa del 28 dicembre i rapporti, incrinati per la questione del polo-logistico di Azzano Mella, si erano distesi ma Molgora con questo gesto, teso forse a ribadire la sua libertà d’azione, rischia di far crescere la febbre nella coalizione. Lunedì, al rientro dalle ferie, un bel grattacapo per Molgora che dovrà dare colloquio a Parolini e agli altri alleati del Pdl.
    a.c.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY