Per strada, violenza su una donna

    0

    Una vicenza per molti versi surreale, pur nella sua drammaticità. Lunedì pomeriggio intorno alle 16.30 una signora quarantenne di Carpenedolo è stata avvicinata da un pachistano di 22 anni mentre si stava recando in un centro commerciale del paese. L’uomo ha tentato di baciarla e metterle le mani addosso. A fatica la donna si è divincolata ed è entrata nel centro, pensando di essersi liberata dell’extracomunitario. Terminati gli acquisti e uscita dal supermercato però il pachistano l’ha di nuovo avvicinata, questa volta in maniera più decisa, riuscendo ad abbassarsi i pantaloni davanti a lei e offrendole 100 euro per la prestazione che non riusciva ad ottenere in altre maniere. Una vicina edicola ha dato rifugio alla donna spaventata, priva di cellulare, che grazie alla titolare è riuscita a chiamare i carabinieri che hanno arrestato il molestatore.

    Incredulità in paese per ciò che è accaduto in pieno centro, in pieno giorno. Ancora tornano alla mente le vicende del tentato stupro di alcuni bambini da parte di un carpenedolese (leggi la news).
    a.c.

     

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY