Una ricerca che fa notizia

    0

    Università di Brescia, dipartimento di Scienze Sociali. Una ricerca presentata ieri nell’aula Piaget dell’Istituto di Scienze e tecnologie della cognizione del Consiglio nazionale delle ricerche è finita in molti telegiornali nazionali. Secondo il professor Flaminio Squazzoni il pettegolezzo non sarebbe dannoso ma addirittura virtuoso.

    La ricerca di Squazzoni è durata due anni ed ha coinvolto 264 studenti bresciani della fascia d’età 20-25 anni.I risultati del lungo lavoro dimostrerebbero che l’opinione degli altri che si apprende tramite le chiacchiere, il gossip, il pettegolezzo, è importante per far maturare la propria, per aiutarci a prendere le decisioni, è la molla che fa scattare la curiosità e il desiderio di fare meglio rispetto agli altri.

    Tutti in edicola quindi, prima che le riviste vadano a ruba.
    a.c.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY