Sigaretta incendia la camera da letto

    0

    Fumare fa male, a volte non solo per gli effetti dannosi del fumo.

    Ha rischiato di bruciare vivo un bresciano di 44 anni residente in via Villa Glori che ieri mattina intorno alle 5.30 si è svegliato in un letto in fiamme. Poco prima si era addormentanto con una sigaretta accesa in bocca. Addormentarsi è stato un attimo, la sigaretta è cascata sulle coperte che hanno preso fuoco assieme a lenzuola e materasso. A causa del calore e del fumo l’uomo si è svegliato ed immediatamente ha chiamato i pompieri, giunti sul posto assieme a una volante. Fortunatamente tutto si è risolto con soli danni materiali.
    a.c.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY