Chiuso il Centro Relax cinese

    0

    Giro di vite bresciano contro gli esercizi commerciali gestiti da cinesi. Dopo la chiusura del ristorante di via Corsica dove era conservato (male) cibo avariato (clicca qui per leggere la notizia) arriva quella del "Centro Relax" di via Pastrengo in centro città.

    Nessun accanimento nei confronti degli imprenditori cinesi, solo procedure standard che hanno colpito due attività che non agivano rispettando le regole. Nel centro benessere ad esempio i sei titolari erano sprovvisti delle regolari autorizzazioni per l’apertura dell’attività ed inoltre non erano in possesso dei requisiti professionali per poter eseguire massaggi. Insoma erano dei massaggiatori un po’ improvvisati. Il centro, frequentato quasi esclusivamente da uomini, offriva prezzi molto vantaggiosi ripetto alla concorrenza: pare tra i 20 e i 40 euro a massaggio.

    I carabinieri del Nas ha posto il locale sotto sequestro, le indagini sono in corso.
    a.c.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY