Schiantato il Crotone

    0

    La vetta si avvicina. Andrea Caracciolo con una tripletta realizzata in dieci minuti avvicina sempre di più le Rondinelle alla vetta della classifica.

    Brescia che raggiunge in solitario quota 35 punti in classifica, sesta posizione alle spalle del terzetto di testa Cesena-Sassuolo-Lucce a 39, Ancona a 37 e Grosseto a 36 (Sassuolo, Lecce e Ancona: una partita in meno).

    I gol dell’Airone: al 78’ su rigore, dopo un fallo di mano di Galeoto su conclusione di Lopez, raddoppio all’86’ pennellando un diagonale preciso sul secondo palo raccogliendo un assist perfetto di Budel, e titoli di coda due minuti dopo, ancora dal dischetto, dopo un fallo di Morleo su Possanzini. Gran gara quella di Caracciolo, tre gol che lo portano in testa alla classifica dei marcatori (16 in totale, suo record personale), tre gol che portano la vittoria dedicata alla memoria di Vittorio Mero, scomparso il 23 gennaio di 8 anni fa e ricordato dalla squadra con uno striscione e dai tifosi.

    La gara ha soddisfato mister Iachini, anche se va detto che due rigori e tre espulsioni nel Crotone hanno spianato la strada alla squadra. 13 punti nelle ultime 5 gare rappresentano un bel bottino, peccato che proprio ora ci sia la pausa: si riprenderà nell’anticipo di venerdì 5 febbraio in trasferta contro il Torino.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY