Aiuti agli stranieri che rimpatriano

    0

    Rimpatrio volontario assistito: questo il nome del progetto co-finanziato dalla Commissione Europea che vuole dare un sostegno, anche economico, agli immigrati che decidono di tornare nel loro paese di origine.

    Un tema particolarmente sentito, soprattutto in questi mesi di crisi in cui tanti immigrati hanno perso il lavoro, prime vittime di una situazione occupazionale che a dispetto dei segnali della macro-economia non è certo risolta. E così anche la nostra città aderisce al progetto stanziando un budget di 60mila euro che servirà per le operazioni di rimpatrio di immigrati (regolari) che hanno perso il lavoro ma anche per rifugiati politici, donne attirate in Italia con l’inganno e false promesse, individui che vivono situazioni di disagio. I soldi messi a disposizione serviranno per le spese di viaggio e per sbrigare le relative pratiche costose.

    L’aministrazione con questo segnale vuole dimostrare di essere attenta anche a queste persone in difficoltà, che spesso finiscono col diventare senzatetto o, peggio, ospiti di Canton Mombello.
    a.c.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY