Materie della seconda prova scritta

    0

     Il Ministero dell’Istruzione ha reso noto quali saranno le materie oggetto delle seconde prove scritte per i prossimi esami di maturità. I maturandi si siederanno ai banchi il 22 giugno per la prima volta, il 23 per la seconda. Come era nelle previsioni, per il liceo classico la prova verterà sul greco, per il liceo scientifico sulla matematica, per il liceo linguistico sulla lingua straniera. Pedagogia è il tema della seconda prova al liceo pedagogico mentre gli studenti del liceo artistico si cimenteranno con temi di figura disegnata. Per questa prova, gli alunni avranno 3 giorni a disposizione per presentare un progetto. Per gli istituti tecnici e professionali le prove non saranno solo scritte, ma in forma scritto-grafica o scritto-pratica. Economia aziendale interesserà l’istituto tecnico commerciale, lingua straniera l’istituto tecnico commerciale, tecnica amministrativa l’istituto professionale per servizi sociali, estmo per l’istituto tecnico geometri. Dopo il decreto emanato dal ministro Gelmini, la lingua straniera, per il liceo scientifico, sarà di competenza dei commissari esterni.

    Comments

    comments

    1 COMMENT

    1. Il problema sarà il reperire commissari esterni d\’inglese.Non verranno certo,dai licei classici dove l\’esame di inglese,costituendo referenzialità per i futuri studi univesitari,non viene evitato,internamente, da nessun consiglio di classe.Ed è ovvio che è così anche nelle altre scuole.L\’inglese è credito in vari corsi di laurea;perchè togliere gli esami ai commissari interni,peraltro ,sostanzialmente,più esigenti e seri nelle loro cose?
      Insomma l\’inglese \"esterno\" allo scientifico non convince; sarebbe stato meglio matematica con inglese \"interno\". Comunque,chi vive nella scuola pubblica,è come un carabiniere;uso ad obbedir tacendo.

    LEAVE A REPLY