Renzo Bossi scuote la base della Lega

    0

    La "trota" agita le acque del popolo leghista bresciano. Dopo la notizia ufficiale della candidatura nel collegio bresciano del figlio di Umberto Bossi alle politiche regionali la base del partito si interroga sulla legittimità della scelta operara dal partito.

    Quando ancora tutti i nomi non sono stati scelti (sicura Monica Rizzi, nel listino bloccato, probabili Guido Bonomelli, Roberto Lancini, in forse Giovanni Ventura, Guido Grumi, Stefania Zambelli, Daniela Bertoli, Alessandro Marelli e l’uscente Enio Moretti) quello di Renzo, soprannominato dal padre "trota" («Mio figlio un delfino? Per ora è solo una trota») è invece sicuro. Se i vertici anche bresciani del partito fanno quadrato attorno al ragazzo, spiegando che avrebbe numerosi interessi nella provincia, avrebbe molti contatti e tanti estimatori, la base invece è piuttosto critica. Aperto su Facebook un gruppo che invita a non votarlo (più di 1000 gli iscritti) in quanto non rappresenterebbe la storia del partito che secondo molti sta diventando un feudo di famiglia Bossi. Certo, il ragazzo verrà messo in lista, ma i voti se li vuole dovrà guadagnarseli come tutti gli altri
    a.c.

    Comments

    comments

    1 COMMENT

    1. ma cosa dite …. i voti pioveranno dal cielo … il patto di ferro in valle camonica con la Rizzi nel listino, i vertici leghisti obbligati a votarlo pena l\’epurazione… i manifesti e volantini con scritto vota Bosssi (sai quanti manco sapranno che si tratta del figlio) e il trota avrà un plebiscito…. Brescia sempre più perfieria dell\’impero…. molto meno considerata di Varese, nota città di primaria importanza nel panorama nazionale!!!

    2. Non sono contento che a Brescia candidiamo uno che è di Varese, l\’Umberto è un conto, lui la Lega l\’ha fatta, ma suo figlio cosa centra?
      Le battaglie vannno fatte nei nostri paesi e con la nostra gente, le nostre tradizioni, mica con uno che …
      A me Bossi è sempre piaciuto ma da qwuanod è con Berlusconi ha perso le idee iniziali.Bresa ai Bresà
      Nord Libero!

    3. è vergognoso esporre le foto del padre quando poi i voti andranno al figlio.
      non sapevo che si usassero ancora questi sporchi trucchi per garantire uno stipendio al proprio figlio

    LEAVE A REPLY