Canone Rai costato parecchio a un ladro

    0
    Bsnews whatsapp

    In canone Rai: un po’ di più di 100 euro per i cittadini normali, l’arresto e il carcere per un topo d’appartamento non troppo furbo.

    Una vicenda che fa sorridere: un cittadino di Rezzato mentre stava facendo rientro nella sua abitazione ha scorto un uomo uscire da una delle sue finestre. Chiamati immediatamente, i carabinieri hanno perlustrato i dintorni individuando un’auto sospetta che, una volta ispezionata, si è rivelata essere la macchina utilizzata dal ladro per trasportare la refurtiva.Probabilmente il topo d’appartamento ha intuito di essere stato scoperto dal proprietario dell’abitazione e se l’è data a gambe, lasciando il bottino (due pc portatili, monili, un piumino da donna) in auto. Solo che assieme al bottino il ladro ha lasciato anche la lettera per il pagamento del canone inviata dalla Rai alla sua convivente.

    I carabinieri si sono recati presso l’abitazione, attendendo il ritorno dell’uomo. Una volta arrivato a casa lo slovacco di 32 anni è stato arrestato.
    a.c.

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    RISPONDI