Chiusi alle 2, niente alcol dopo l\’1

    0

    Bar e ristoranti chiusi entro le 2, discoteche al massimo alle 3. Divieto di vendita di alcolici dopo l’una di notte. Questi i provvedimenti già attuativi trasmessi dal prefetto a tutti i comuni della riviera gardesana. Una sperimentazione che andrà avanti sino ad aprile, per contrastare la diffusione degli alcolici, per ridurre i rischi di incidenti e gli schiamazzi e i disordini notturni.

    Il provvedimento, c’è da scommeterci, farà discutere. Già le associazioni di categoria, ristoratori e gestori di locali, si lamentano. La questione è delicata, oltre ai problemi legati alla salute e alla sicurezza pubblica vanno valutate le ripercussioni su economia, turismo e quindi occupazione.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY