Concorso: tutti bocciati gli 80 iscritti

    0
    Bsnews whatsapp

    «Nessun candidato risulta ammesso alla prova orale». Questo l’esito delle prove scritte sostenute da addirittura 80 candidati che si sono presentati al concorso indetto dal comune di Pompiano per assegnare un posto da collaboratore amministrativo professionale (B3). Il posto a tempo indeterminato in un ente pubblico, diciamolo, fa gola a tanti ed in effetti gli iscritti sono stati numerosissimi, oltre 130. I presenti effettivi alla prima prova scritta erano 80, 71 per la seconda, e di questi nessuno, nessuno, ha superato la soglia minima di sufficienza nelle due prove.

    Bisogna scandalizzarsi e prendersela con lo stato in cui versa la scuola italiana o con la scarsa cultura e la scarsa preparazione dei laureati o dei diplomati? Quanti avrebbero saputo rispondere alle domande di cultura generale come ad esempio:
    In quale regione nasce il fiume Tevere?
    In quale stato si trova il Massiccio Centrale?
    Dove e quando venne fondato la “Giovine Italia” da parte di Giuseppe Mazzini?
    Quale Presidente americano autorizzò il lancio della bomba atomica sul Giappone, per porre fine al secondo conflitto mondiale?

    Clicca qui per accedere al sito del comune di Pompiano e vedere tutte le domande della prima prova scritta… scoglio insormontabile??

    a.c.

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    UN COMMENTO

    1. Beh! le domande non sono difficili; nè quelle sullo specifico normativo comunale su cui, comunque, chi vuol accedere all\’impiego comunale avrebbe dovuto prepararsi nè su quello della cultura generale,sillabata alla grande ai tempi di nonnetta.Cose ovvie che la scuola insegna ma che,non interessando veramente, vanno disperse,confuse,totalmente dimenticate.
      Questo analfabetismo non proviene dalla Scuola ma da una Società Civile che ne ha esautorato la funzione,relegandola a diplomificio di bassa lega.Esiste poi anche un rovescio della medaglia.Un docente di chiara fama universitaria affidandomi,tanti anni fa,un incarico universitario,la quaL cosa dipendeva esclusivamente da LUI e dall\"USO IMPOSTO\" del suo testo, mi raccomandò,visto che si lavorava in parallelo,di limitare il mio ardore da \"piccolo docente\",fornendo solo l\’essenziale alla platea studentesca;poco;solo quello che era scritto nel suo libercolo.Tutto doveva rimaner quasi coperto da una patina di qualunquistica esposizione che fosse atta a limitare anche le menti più vive.Ne uscii alla svelta;le imposizioni non mi sono mai piaciute.
      Le colpe provengono,pertanto, da più direzioni;la Scuola è morta da tempo,sopraffatta da burocrazia,carte senza senso,docenti senza domani,studenti ignoranti sostenuti da pessimi genitori.Il Ministro Gelmini lo ha capito talmente bene da non finanziarne più neanche il funzionamento spicciolo.

    2. Allora sinceramente sono MOLTO scandalizzata non perchè nessuno ha passato la prova ma perchè la gente parla SENZA SAPERE!!! Allora: 1- sul BANDO c\’era scritto COSA STUDIARE e le domande che sono state proposte NON SI TROVAVANO SU NESSUN LIBRO CONSIGLIATO (naturalmente non stò parlando di quelle generali)!!!!!
      2- se su 80 persone, nessuno è stato promosso (così dicono, ma non si può sapere se questa è la verità)ci sarà pure qualche motivo!!!! Dato che i partecipanti NON ERANO TUTTI LAUREATI O GIOVANI ma alcuni eran signori che lavoravano GIA\’ in ALTRI comuni!!!!
      Quindi piantiamola di far passare la gente come deficiente quando la prova era chiaramente difficile… perchè su OTTANTA PERSONE è impossibile che nessuno l\’abbia superato!!!!!

    3. Cara Laura,è possibilissimo che su 80 persone nessuno abbia superato la prova.Tutto dipende dalla griglia di selezione.Puà darsi che abbiano fatto in modo da non far passar nessuno; ma perchè pensar cosa del genere e perchè ,poi,non pensarla.A tutti i partecipanti è possibile richiedere trasparenza;magari una graduatoria analitica o sintetica.Il giudizio dovrebbe essere oggettivo e \"brunettiano\"…quest\’ultima è sparata alla grande. Saluti.

    4. Tutto,poi,è possibile; anche non far passare nessuno per concorso per poter aver a disposizione un posto da gestire in \"cosidetta\" emergenza\".Sono già successe cose di questo genere,in questa nostra Italia.Basterebbe osservare la gestione poco chiara e ballerina delle graduatorie in molti Conservatori Musica del Sud e del Nord,qui vicino, dove il posto è generalmente riservato a qualcuno in braccio a Mammasantissima. In un paese come Pompiano,comunque, sarebbe più dura farla franca perchè come è noto,in questi ambienti piccoli piccoli non si sa solo quello che non si fa.Comunque chi si sente defraudato prenda l\’ascia di guerra e combatta per le sue ragioni;naturalmente se ci sono ragioni,altrimento farebbe la figura del Piffero di montagna.

    5. ciò che è più preoccupante è che tra gli 80 partecipanti per un posto di categoria B (mille euro, scarsi, al mese) molti siano laureati (tra l\’altro: come si può campare con mille euro al mese?)

    6. scusatemi ma….avete visto la prova allegata?
      Cultura generale e storia e poi testo unico enti locali e domada relative al pubblico impiego….non mi pareva proprio impossibile prendere almeno 21….se si studiava….

    7. Caro Beppino.. sul bando di concorso c\’eran assegnati i libri consigliati, quindi le persone hanno studiato quello!!! sulla prova non c\’era nulla che si potesse trovare sui libri!!! naturalmente escludendo le domande di cultura generale che quelle si potevan sapere.. comunque se si sbagliavan anche solo le QUATTRO di cultura e si facevan giuste le altre si era ammessi…
      Caro Cerritelli ha ragione!!! sicuramente è stato boicottato visto che c\’eran persone che han partecipato e eran dipendenti di altri comuni. risulta impossibile che non sapessero le cose!!!! però eviterei di parlare dell\’ignoranza, non mi sembra il caso!!!

    8. e soprattutto certi giornali han detto che i partecipanti eran tutti giovani laureati ma non è assolutamente vero!!! Riccardo Caffi si informi meglio la prossima volta prima di sparare cavolate!!!!

    9. Laura…ma non mi prenda in giro…sono andato a vedere il bando (e ho visto anche le domande visto c he sono pubblicate sul sito) e sotto Prova Orale c\’erano scritti gli argomenti e le materie su cui verteva la prova…che sicuramente sono vaste….ma da studiare…

    10. caro beppino, non mi permetterei mai di prender in giro nessuno!!! ma mia cugina ha fatto il bando!!! e le assicuro che ha studiato molto (il tempo ce lo aveva visto che non ha un lavoro) e quelle risposte sui libri non c\’erano….

    RISPONDI