Quadrini (Udc): la Beccalossi sbaglia

    0

    “Ho letto con stupore le valutazioni dell’amica Viviana Beccalossi e non credo che l’UDC nella compilazione della sua lista per le elezioni regionali abbia fatto delle scorrettezze o si sia comportata male nei confronti sia degli alleati sia dei propri elettori”.

    Così interviene Gianmarco Quadrini, Segretario provinciale dell’UDC bresciana e capogruppo del partito al Pirellone, commentando le dichiarazioni dell’On. Beccalossi in merito alle candidature in casa UDC.

    “Voglio innanzitutto tranquillizzare l’amica Beccalossi – continua Quadrini – del fatto che sono sicuro che l’Ass. Nicola Orto non abuserà affatto del suo ruolo istituzionale per acquisire maggiore visibilità in campagna elettorale e che continuerà con impegno e competenza a svolgere senza problemi i suoi doveri in Loggia, così come sono certo che altrettanto farà l’ assessore Mauro Parolini, impegnato in compiti delicatissimi in Provincia ed allo stesso tempo alle prese con una campagna elettorale estenuante.

    Ricordo anche che Nicola Orto è un dirigente dell’UDC e come uomo di partito altro non ha fatto che rispondere ad una chiamata che il partito gli ha fatto”.

    “Vorrei precisare inoltre, sempre a riguardo della candidatura dell’Ass. Orto, che questa scelta è stata compiuta nella maggiore tra speranza e correttezza possibili, assicurandomi di persona che ciò non creasse problemi alle massime istituzioni cittadine”.

    “Sulla questione del consigliere Agnellini, non vedo francamente dove stia il problema. L’Amico Giorgio da più di un anno e mezzo siede nei banchi del gruppo misto e non del Pdl, pur sostenendo la Giunta Paroli, e come indipendente e democristiano di vecchia data si candida con l’UDC alla corsa al Pirellone. La sua candidatura con noi non può che farmi piacere e non è che un gradito ritorno a casa”.

    “Sembra quasi che crei più scalpore una candidatura di Agnellini nell’UDC che la proposta che il coordinatore del Pdl ha fatto a Laura Castelletti di correre nelle loro fila alle elezioni regionali”.

    “Assisto poi quotidianamente – chiosa Quadrini – a tentativi di campagna acquisti nei confronti degli uomini dell’UDC bresciana e proprio su questo tema consiglio a Viviana di stendere un velo pietoso”.

    “Credo e spero – conclude Quadrini – che l’On. Beccalossi, gia oberata di lavoro come parlamentare e come coordinatore provinciale del Pdl, non voglia assumersi anche l’onere di compilare la lista dell’UDC alle elezioni regionali”.

    Comments

    comments

    1 COMMENT

    LEAVE A REPLY