Rapina con ostaggi, bottino ricco

    0

    Un’ora in balia di due rapinatori che, armati di coltello, sono riusciti a farsi consegnare ben centomila euro e prima di andarsene hanno prelevato i nastri della videosorveglianza.

    Un colpo da veri professionisti, non può che essere frutto di specialisti del settore una rapina così ben congegnata eportata a termine senza il minimo tentennamento. I due malviventi sono entrati nella filiale di Banca Intesa – San Paolo, all’angolo tra viale Venezia e via S. Angela Merici, poco prima dell’orario di chiusura, verso le 16. Armati di coltello hanno minacciato un dipendente costringendolo ad avviare l’operazione di apertura della cassaforte, procedura che richiede 40 minuti. Mentre tenevano gli impiegati sotto tiro hanno aspettato il tempo necessario, dopodichè hanno prelevato il denaro in contanti, si sono fatti consegnare i nastri della videsorveglianza e se ne sono andati.

    Sarà difficile per gli impiegati fornire un identikit, i due malviventi indossavano parrucche. Dalla voce è chiaro che i due sono italiani.
    a.c.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY