Giostraio schiacciato dagli ingranaggi

    0

    Una fine tremenda: la testa schiacciata dagli ingranaggi della giostra che stava tentando di riparare. E’ morto sul colpo Patrizio Morandi, 47 anni, giostraio residente in via Brescia a Calcinatello. Ieri, a Villafranca in provincia di Verona, intorno all’ora di pranzo stava terminando di montare la giostra per bambini che da anni porta in giro per il nord Italia quando un ingranaggio lo ha schiacciato non lasciandogli scampo. Patrizio si era infilato nello spazio alto solo una cinquantina di centimetri, tra il terreno e la pista su cui corrono cavallini e macchinine. Una volta sotto è stato colpito mortalmente al capo da uno spuntone che fuoriesce dall’ingranaggio che stava assestando. La giostra ha continuato a funzionare per un po’, sino a che la moglie dell’uomo non ha visto del fumo salire dal motore. Tolta l’alimentazione, la donna si è accorta che il marito era sotto la pistra, troppo tardi però per soccorrerlo.

    Sul luogo della tragedia sono giunti i carabinieri e il personale dello Spisal (Servizio Prevenzione Igiene Sicurezza Ambienti di Lavoro). 

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY