Non si fa il centro commerciale

    0
    Bsnews whatsapp

    Una vittoria dei comitati ambientalisti? Un successo per i numerosi cittadini che hanno manifestato la propria contrarietà all’ennesimo progetto per un centro commerciale? Macchè. Il progetto non andrà in porto solo perché la ditta costruttrice proponente non ha liquidità sufficiente per coprire le spese di costruzione (ipotizzate in circa 120 milioni di euro). Colpa della crisi (ma ormai cosa non è colpa della crisi?) o della sovraofferta di grande distribuzione, fattosta che la ditta Bregoli Spa si è tirata indietro quando ormai sembrava tutto fatto. La notizia è trapelata ieri alla conclusione della segreteria tecnica tenutasi a Milano tra Regione, Provincia e Comune di Leno.

    Prospettive future? La zona intorno alla cascina Aquila di Leno è commercialmente appetibile: l’idea del presidente della Provincia Romele sarebbe quella di dirottare lì il tanto contestato progetto del polo logistico di Azzano Mella. A Leno i comuni limitrofi non sarebbero contrari (come invece accade con Mairano, Dello e Capriano, confinanti di Azzano) e le infrastrutture che servirebbero il polo non mancano. Chi lo dice ad Azzano però?

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    RISPONDI