La famiglia vende l\’ultimo 20,2%

    0

    La famiglia Lucchini, fondatrice dello storico gruppo siderurgico bresciano, ha venduto il suo ultimo 20% di quote ed esce definitivamente di scena. A rilevare le ultime quote è la Severstal del russo Alexei Mordashov che ha avuto la meglio sul tentativo della famiglia di riunire una cordata italiana alternativa.La Severstal del resto aveva già ottenuto il controllo del gruppo siderurgico nel 2005, anche se allora la famiglia si era tenuta quel 20,2% che le avrebbe permesso un incasso di 160 milioni di euro. Con l’uscita definitiva della famiglia, resta da capire che cosa accadrà all’azienda. Sembra che il colosso russo intenda scendere sotto il 50% al più presto. Tanti i possibili acquirenti, dalla Mittel alla Metinvent alla Gerdau-Sidenor. Per risposte più precise bisognerà aspettare il 9 marzo, giorno fissato dalla Severstal per la riunione del CDA.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY