Un paese intero per Sebastiano

    0

    Una vacanza in Thailandia con un amico, un sogno che si è trasformato in incubo. Sebastiano Girelli, 31 anni di Villachiara, è stato arrestato lo scorso 4 febbraio ad Ayutthaya. La polizia thailandese lo accusa di avere rubato il cellulare ad una donna del posto mentre si trovava in un money transfer. A nulla sono valsi i sui tentativi di dimostrare la sua innocenza, Sebastiano è stato spedito in carcere dove è rimasto, con il compagno Noris Rosi di Quinzano, per ben 3 settimane.

    Ora i due sono forzatamente costretti a non lasciare il paese, in attesa del processo (sono in libertà vigilata, costretti a firmare in tribunale ogni 12 giorni), e l’amministrazione comunale di Villachiara si sta mobilitando per aiutare il suo concittadino. Il sindaco Elvio Bertoletti ha chiamato in causa Paolo Corsini e Pierangelo Ferrari. L’ex sindaco di Brescia ha parlato con l’ambasciatore italiano in Thailandia chiedendo una velocizzazione dei tempi per il processo, che rischiano di essere lunghi.

    Comments

    comments

    1 COMMENT

    LEAVE A REPLY