Rapina una banca: arrestato bresciano

    0
    Bsnews whatsapp

     

    E’ un bresciano uno dei due malviventi che giovedì hanno cercato di rapinare una banca di Padova. Si tratta di Giancarlo Inverardi, 42 anni, residente a Rovato. Inverardi aveva deciso di prendere di mira la Cassa di Risparmio del Veneto, in piazza Giovanni XXIII a Padova. Mentre il compagno faceva da palo all’esterno, a bordo di un’auto, è entrato nella banca e, armato di un taglierino, ha minacciato clienti e dipendenti ordinandogli di stare fermi. Ha quindi scavalcato il bancone, appropriandosi rapidamente del contenuto della cassa. Sembrava che tutto fosse andato come nei piani ma, al momento di uscire, un cliente, un pensionato di 74 anni, ha deciso coraggiosamente di affrontarlo, aiutato prontamente da un impiegato. I due”eroi” sono riusciti a bloccarlo a terra e a legarlo col nastro adesivo mentre il vicedirettore della cassa di risparmio avvertiva la polizia. Gli agenti accorsi sul posto l’hanno subito arrestato. Più fortunato il complice che si è dato alla fuga.

     

     

     

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    RISPONDI