I laghi presi d\’assalto

    0
    Bsnews whatsapp

    Anche quest’anno la tradizione è stata rispettata e migliaia di vacanzieri hanno affollato i nostri laghi. Traffico intenso e lunghe code hanno interessato le strade che portano al lago, con lunghe code anche ai caselli di Desenzano e Sirmione. Affollatissime anche Padenghe, Pozzolengo e Lonato. Le spiagge di Desenzano sono state particolarmente prese d’assalto dai ragazzi che hanno preferito raggiungere la località lacustre usando i treni. Il lago d’Iseo ha fatto registrare il tutto esaurito con l’arrivo di più di 15mila persone, dirette soprattutto verso Montisola. Anche destinazioni alternative hanno potuto contare sull’afflusso di turisti, che hanno preso la via dei monti che circondano il lago: Zone, Val Palot, Punta Almana, il monte di Iseo e San fermo di Pilzone. Frequentati anche il centro Sassabanek e i campeggi.

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    RISPONDI