Svenuta nella vasca: monossido

0
Ambulanza 118
Un mezzo di soccorso del 118 interviene con barella

La sua coinquilina, con la quale divide l’appartamento da soli due giorni, l’ha trovata nella vasca da bagno priva di conoscenze. Dopo l’iniziale spavento la ragazza ha chiamato i soccorsi che celermente sono arrivati e hanno trasportat l’amica presso l’ospedale della Poliambulanza. La ragazza di soli 22 anni è in coma farmacologico, i medici ancora non si sono espressi sul decorso e si sono riservati la prognosi.

All’origine della vicenda il monossido di carbonio sprigionato dal vecchio scaldabagno. Le due amiche vivono assieme nella casa del nonno di una di loro; la 22enne lunedì sera si voleva fare un bagno caldo ma purtroppo per lei è capitato l’imprevisto.

 

Comments

comments

LEAVE A REPLY