Rivoltella, per l’oncologico Laudato sii manca ancora l’accreditamento

0

Secondo il fondatore Pierino Ferrari, il nuovo centro oncologico di Rivoltella, il “Laudato sì”, sarà pronto per il 23 settembre 2011. L’edificio,  di 6 piani, coprirà una superficie di 14 300 metri quadrati e arriverà ad accogliere 100 posti letti contro i 64 preventivati inizialmente.  Nonostante l’impegno di Ferrari però e nonostante i lavori procedano nel rispetto dei tempi previsti (l’immobile è già pronto e in attesa di arredamenti e impianti), continua a mancare l’accreditamento dei posti letto da parte del Servizio sanitario Nazionale. Mancano inoltre i fondi. QUelli raccolti ad oggi ammontano a 5 milioni e mezzo. Per completare l’opera ne servono 21.

Comments

comments

LEAVE A REPLY