Ricambi d’auto (rubati) venduti nel bresciano

0
Carabinieri in azione
Carabinieri in azione

Ricambi originali per auto di grossa cilindrata venduti a prezzi stracciati direttamente alle officine. E’ stata sgominata una banda di ladri che operava furti su commissione soprattutto nel milanese e nel varesotto e rivendeva la merce in provincia di Brescia, zona lago d’Iseo, e in Campania.

Sette persone sono finite agli arresti e di queste due sono di Provaglio d’Iseo: V.P. di 59 anni e E.G. di 55. Il gruppo aveva sviluppato una tecnica sopraffina che gli consentiva di prelevare interi rimorchi carichi di pezzi di ricambio, oppure riusciva a fare irruzione in capannoni di stoccaggio di materiale ad uso delle officine. La merce rubata era poi inviata sul Sebino e parte in Campania, regione d’origine di quasi tutti gli altri componenti della banda.

Le indagini dei carabinieri di Novara sono partire mesi fa grazie al video di un furto in un capannone nel milanese. Di pochi giorni fa invece l’ultimo furto ripreso dalle telecamere, la prova definitiva del coinvolgimento della banda.
a.c.

 

Comments

comments

LEAVE A REPLY