Un grazie declinato al futuro

0
L'assessore all'Ambiente Gianluigi Fondra
L'assessore all'Ambiente Gianluigi Fondra
Bsnews whatsapp
di Gianluigi Fondra – Vorrei ringraziare i 7.438 bresciani che hanno dato la preferenza a Gianbattista Ferrari. È un grazie che vuole raggiungere tutti e non escludere nessuno. È un grazie che ci racconta che la politica può ancora scaldare i cuori, guidare a scelte disinteressate.

La sua elezione in Consiglio Regionale è l’esempio rivolto a tutti – anche a chi non la pensa come lui – che il bene comune trova sempre gambe robuste per correre. Anche quando non sembrerebbe.

Molti chiedevano delle sue condizioni di salute dopo l’ictus del 10 febbraio. Si coglieva un ragionevole dubbio sull’eventualità che potesse essere eletto. Poi ognuno ha risolto dentro di sé l’interrogativo e in tantissimi l’hanno votato.

Essere il maggior preferenziato di tutti i partiti della città di Brescia, dice quanto è stato apprezzato il suo impegno nella Zona Nord a sostegno della tutela ambientale e della partecipazione civica.

Le chiacchiere dei politologi attribuiscono ad altri partiti la capacità di radicamento nel territorio. Oggi le sue 2.830 preferenze – distribuite in tutte le circoscrizioni – formano una classifica che fa giustizia tanto di chi spende centinaia di migliaia di euro in propaganda, quanto di chi senza meriti sfrutta il cognome del papà.

Non è un caso che la sua auto-candidatura alle primarie per la segreteria provinciale gli abbia riconoscuto autorevolezza anche al di fuori del Pd. Non è un caso che il suo circolo ha il maggior numero d’iscritti della provincia.

 La sua elezione assegna al primato della solidarietà con le persone in difficoltà, la strada da percorrere per ritrovare il consenso necessario a governare.

Ora Gianbattista sta recuperando le forze ed è determinato a far bene al Pirellone.

 In un momento in cui il Pd non può dire d’essere in buona salute, Gian l’ha fatta veramente grossa: l’aver votato delle idee combinate alla sua tenacia di vivere sono una gioia e una speranza declinate al futuro.

Gianluigi Fondra

 

 

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI