Partito il secondo grado

    0

    Ha preso il via il secondo grado di giudizio del processo contro Don Marco Baresi, il giovane sacerdote accusato di avere molestato un ragazzino e di avere scaricato da internet immagini pedopornografiche.

    Il primo grado si è chiuso nel maggio scorso con la condanna a sette anni e mezzo, ora i legali del parroco, Luigi Frattini e Stefano Lojacono, tenteranno di ribaltare la sentenza. Per fare ciò punteranno su una nuova perizia informatica sul computer di Don Marco, in quanto sono convinti (lo ha ammesso pure il parroco) che il computer incriminato fosse utilizzato anche da altri. Una prova, secondo i legali e i loro tecnici, potrebbe dimostrare che alcuni file pedopornografici sono stati scaricati sul pc mentre Don Marco era in chiesa a celebrare la essa, davanti a numerosi fedeli.

    I giudici Daniela Genalizzi, Enzo Rosina e Umberto Russo hanno concesso alla difesa di chiamare nuovamente in aula il perito informatico Stefano Manfredi dei Ris di Roma. Dopo la sua relazione i giudici decideranno se aprire una nuova fase dibattimentale.

    Continua nel frattempo la mobilitazione a sostegno di Don Marco: suoi amici erano presenti in aula (vedi il blog www.donmarcobaresi.net)

    Comments

    comments

    1 COMMENT

    LEAVE A REPLY