Ultimo anno per la festa del Pd?

    0
    Bsnews whatsapp

    Pci, Ds e ora Pd. Cambiano i nomi ma la festa di riferimento per gli ex comunisti di Brescia è sempre la stessa, quella che da trent’anni va in scena presso l’area dell’Oltremella di via Collebeato.

    Il pericolo per quest’anno pare scongiurato (la festa si farà, dal 4 al 27 giugno) ma dall’anno prossimo i 150 fedelissimi che organizzano la festa dovranno trovare una nuova location. Già perché la Loggia non sarebbe più intenzionata a offrire quello spazio, sia per i progetti di riqualificazione del campo da calcio (che potrebbe essere ricoperto da erba sintetica, su proposta della Circoscrizione Ovest) sia per tutelare i residenti del quartiere che già due anni fa su iniziativa della Lega firmarono una richiesta di sospensione della festa (anzi delle feste, visto che ogni anno se organizza più d’una). Venti giorni di musica all’aperto, di problemi con il traffico e i parcheggi, sarebbero troppi. Con buona pace dei volenterosi del Pd, già alla ricerca di un nuovo spazio.
    a.c.

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    UN COMMENTO

    1. al solito una festa che riesce bene e che il disturbo è limitato per un breve tempo, ma che non rappresenta il governo della città, che sicuramente non è frequentata solo dal popolo del PD ma da tutta quella popolazione che vuol solo passare qualche ora in compagnia cenare e ascoltare musica, viene bloccata con banali scuse, quando per opposto vengono concessi permessi a bar e chioschi aperture fino a notte fonda con molto più disturbo e problemi di traffico,ma questo non è politico. possibile che non si possa dire nulla a riguardo?

    2. al solito una festa che riesce bene e che il disturbo è limitato per un breve tempo, ma che non rappresenta il governo della città, che sicuramente non è frequentata solo dal popolo del PD ma da tutta quella popolazione che vuol solo passare qualche ora in compagnia cenare e ascoltare musica, viene bloccata con banali scuse, quando per opposto vengono concessi permessi a bar e chioschi aperture fino a notte fonda con molto più disturbo e problemi di traffico,ma questo non è politico. possibile che non si possa dire nulla a riguardo?

    3. Non dobbiamo assolutamente perdere questo importante appuntamento annuale. Non diamo questa soddisfazione all\’attuale amministrazione e a tutti i nostri nemici. La festa è sempre stata un punto importante di ritrovo, ormai l\’unico rimasto a Brescia.
      Mi auguro che si riesca a trovare una soluzione alternaiva altrettato significativa. Il parco Castelli ?

    RISPONDI