Antenne wi-fi alle fermate dei bus?

    0

    Perché no? Il comune da mesi ha pensato di sostituire le vecchie paline delle fermate dei bus urbani con paline di nuova generazione, con schermo a 46 pollici anzichè led luminosi rossi. In fase di allestimento dei primi prototipi è emersa la possibilità che le stesse paline, che necessitano di connessione internet senza fili (wi-fi) per l’aggiornamento dalla centrale, fungano da ripetitore del segnale anche per i cittadini, che avrebbero così accesso gratuito (o quasi, dice l’assessore all’Innovazione Tecnologica Massimo Bianchini) a una rete internet sia durante la corsa in autobus che durante il passaggio in auto nelle strade della città o la sosta nei parchi o tra i negozi del centro. Una rivoluzione.

    Il comune starebbe seriamente pensando a questa possibilità, per attuare in anticipo l’impegno assunto dal Consiglio su mozione di Laura Castelletti. L’ostacolo maggiore sembrano i costi, non certo la fattibilità tecnica. La ditta che si sta occupando della sostituzione delle vecchie paline è la bresciana Easy One. A giugno, per tre mesi, partirà la sperimentazione in corso Zanardelli.
    a.c.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY