Arrestato per l’uccisione della madre

0
Ospedale Civile
Ospedale Civile

Luciano Ambrosoli, gip di Brescia, ha deciso di mettere agli arresti Marco Perotta. L’uomo,57 anni, nella giornata di sabato scorso, aveva ucciso la madre 87enne, Irene Tebaldini, ad Acquafredda. Lasciato solo a gestire l’ anziana donna, da tempo ammalata di Alzheimer, l’uomo esasperato, aveva deciso di mettere fine alla vita della madre. Con un cuscino l’ha soffocata e subito dopo si è costituito ai carabinieri. Era stato trasferito al Civile di Brescia, dove era piantonato dalle forze dell’ordine. Ora il gip ha deciso per il trasferimento dall’ospedale al carcere. La richiesta degli arresti in carcere era stata chiesta dal Pm Roberta Panico, durante l’udienza di convalida del fermo, mentre l’avvocato di Perotta aveva richiesto la scarcerazione del suo assistito.

 

 

Comments

comments

LEAVE A REPLY