Un\’ora di sit-in contro il Regolamento

    0

    E’ stata la volta della protesta contro il Regolamento di Polizia Urbana. Forse non tutti sanno che da un anno ogni primo mercoledì del mese, alle ore 18, l’associazione Siamo tutti sulla stessa barca (clicca sul nome per aprire il blog) organizza dei sit-in di protesta pacifica legati al tema della negazione dei diritti, di respiro nazionale oppure locale, come quello andato in scena ieri.

    Alcune decine di membri appartenenti all’associazione sono apparsi in piazza Rovetta muniti di cartelli che riportavano slogan contro quello che è stato definito un regolamento assurdo, che non aumenta la sicurezza dei cittadini bresciani e limita in maniera decisiva le loro libertà, un regolamento concepito appositamente per rendere la vita difficile agli immigrati. Coloro che hanno protestato hanno scelto di farlo in silenzio, stando fermi con cartelli in mano, tra la curiosità dei passanti.

    Giusto ieri, poche ora prima del sit-in, un bresciano è stato multato in ottemperanza al tanto discusso regolamento. Nella mattinata una vigilessa l’ha multato di 100 euro perchè seduto sul prato dei giardini di piazza Garibaldi. Il cittadino ha promesso che farà ricorso in quanto non avrebbe danneggiato nulla, nemmeno l’erba.
    a.c.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY