2 ladri inchiodati dalle telecamere

    0

     Due ladri seriali, agli arresti da tempo, sono stati raggiunti da un’ ordinanza di custodia cautelare. I carabinieri della compagnia di Brescia, grazie alle telecamere a circuito chiuso degli istituti di credito, li hanno identificati come come gli autori di alcune rapine nella nostra provincia. Si parla di Massimiliano Perretta, 37 anni e di Leonardo Mauri, 44 anni, che nei primi mesi del 2009 hanno messo a segno alcune rapine in diverse banche, circa una decina, che hanno fruttato circa 65 mila euro. La prima rapina è stata compiuta nel gennaio 2009 all’Agrobresciano di Castel Mella, all’Unicredit di via Gramsci a Castenedolo, a Concesio nella filiale della Bbc di Brescia, in viale Europa, poi a Collebeato e il 13 febbraio a Nuvolera alla Bbc del Garda. Il gip Francesco Nappo ha disposto per gli arresti domiciliari, Perretta in una comunità di Lodi e Mauri nella propria abitazione di Edolo.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY