Cubo bianco bocciato da Italia Nostra

    0
    Bsnews whatsapp

    C’è qualcuno a Brescia a cui piace il "Cubo bianco" vincitore del progetto per sostituire la pensilina di piazza Rovetta? A parte Labolani, s’intende.

    Anche l’associazione Italia Nostra ha bocciato il progetto, le parole della presidentessa della sezione bresciana non lasciano dubbi: più che "cubo bianco" per Rossana Bettinelli sarebbe un "incubo bianco". Non solo, o non tanto, la qualità intrinseca dell’edificio progettato da Venturelli, quanto l’idea di occupare lo spazio con un edificio, non piace a Italia Nostra. La piazza si è conformata con i suoi vuoti negli ultimi 80 anni di storia cittadina: chil’ha detto che debbano essere riempiti? C’è bisogno di metratura per nuovi servizi? per gli studenti universitari? Che si utilizzino i 130mila metri quadrati lasciati liberi dalle Gnutti e Goito, o quelli dell’ex tribunale. Senza contare il risparmio economico che si otterrebbe.

    Critico sul cubo, e sulle politiche urbane della Giunta Paroli (duero l’attacco a Labolani, reo di "non amare la sua città"), anche l’urbanista Pierluigi Cervellati dell’Iuav di Venezia: il cubo è elemento globalizzatore, potrebbe stare in qualsiasi piazza del mondo, è privo di identità, quella identità che invece caratterizza una piazza storica come piazza Rovetta. Meglio sarebbe mettere bancarelle e pedonalizzare.
    a.c.

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    RISPONDI